Crea un canale TV sul web

La tv su internet: potenzialità e limiti
20/11/2017
Cosa è un palinsesto per una web Tv e come organizzarlo
27/11/2017

Crea un canale TV sul web

Organizzare un canale TV on line non è mai stato così semplice come oggi.

La tecnologia da affrontare è del tutto alla portata di qualsiasi attività e realtà economica, e la dimostrazione lampante di questo sono gli yotuber, autori di video blog o tutorial, spesso ragazzi dalle scarsissime possibilità economiche che riescono a collezionare milioni di visualizzazioni con i loro video prodotti a basso costo.

I costi sono bassi sia per quanto riguarda l’investimento relativo alla piattaforma sulla quale appoggiasi per trasmettere, sia per ciò che riguarda l’hardware impegnato per le riprese.

Per la piattaforma sulla quale appoggiare i video prodotti le possibilità sono veramente molte. Si va dai social, all’arcinota You Tube, fino alle piattaforme nate per lo streaming come Ustream e StreamLive.

Il modo migliore per organizzare un canale televisivo on line è però creare un sito web dedicato che possa interagire con tutti i social e tutte le piattaforme di streaming e collezione video che esistono.

Questo per varie ragioni. La prima è certamente la personalizzazione che per un sito proprietario è completa. Il sito del canale televisivo è bene farlo con le grafiche e la struttura completamente scelta e personalizzata da grafici e web master di fiducia che lo costruiranno su misura per il committente.

Inoltre avere un sito web dedicato permette di organizzare campagne di advertising e soprattutto il monitoraggio della Seo (Search EngineOptimization) direttamente dedicate al nostro sito e non solo al canale di una piattaforma non proprietaria, continuando ad avere altresì la visibilità dei social che vogliamo utilizzare.

Il terzo motivo importante è che le piattaforme video sono esclusivamente dedicate a contenuti video. E’ complicato e poco funzionale aggiungere altre forme di documentazione (per esempio scritta o audio) in modo funzionale. Al contrario la comunicazione che abbiamo l’esigenza di proporre on line potrebbe avere necessità di essere fruita dal nostro pubblico anche in altri modi oltre al video, oppure essere integrata con foto, documenti scritti o altro.

Come sappiamo comunque creare un sito web dedicato rappresenta ormai un costo affrontabile per una start up di qualsiasi genere.

Anche l’hardware per la ripresa audio e video di qualità parte ormai da basi del tutto affrontabili per chiunque. Per analizzare il tipo di attrezzatura da utilizzare per riprese video professionali a costi non proibitivi vi rimandiamo ad altri scritti.

La vera sfida per chi intende offrire dei contenuti video ai propri utenti è quella di produrre video davvero interessanti e realizzati con un linguaggio professionale. Il mercato, dettato dall’abitudine dell’utente a guardare immagini sul web, non permette più di catturare l’attenzione del fruitore con immagini “sporche” che diano poca importanza alla qualità, come succedeva solo pochissimi anni fa. Non si può più puntare sul “fatto in casa”. Questo vale per editoriali di stampo giornalistico o politico, ma anche per produzioni commerciali che possano promuovere prodotti oppure formazione o tutoring.

Il contenuto inoltre deve essere ben organizzato in quelli che possiamo considerare dei veri e propri palinsesti che non hanno nulla a che vedere con quelli della Tv tradizionale ma che sono pur sempre dei palinsesti televisivi. L’organizzazione del palinsesto verrà trattata in un altro articolo al quale vi rimandiamo

Paolo Gattari
Paolo Gattari
20 anni di esperienza nella comunicazione per imprese, fondazioni culturali, politica. Creazione di impresa nel campo della comunicazione sul web. Redazione articoli, interviste, ufficio stampa, gestione comunicazione campagne elettorali. Esperienza nell'organizzazione eventi.
Siamo in diretta located at Via di Monteverde, 66 , Roma, Italia . Reviewed by 34 customers rated: 4.5 / 5