Acquisizione del segnale video per il Live Streaming

Digital social innovation 2017
Siamo in Diretta al Campidoglio
24/01/2017
meeting multimediale
3 giornate di streaming per la sindrome di Duchenne
18/02/2017

Acquisizione del segnale video per il Live Streaming

Regia Cleverage per l'acquisizione video

Quali sono le schede di acquisizione che posso usare per trasmettere
in streaming live?

Per poter trasmettere un video in live streaming è fondamentale avere a disposizione il flusso dati digitalizzato e acquisito sul nostro computer. Sarà questo flusso (stream in inglese) che invieremo attraverso internet, dalla postazione in cui trasmettiamo, fino ad un server che poi “girerà” il nostro segnale su una pagina internet in cui tutti gli utenti potranno connettersi per seguire la nostra diretta.

Il concetto è molto simile anche quando carichiamo su Youtube un video. Prima cosa dobbiamo avere il file digitale nel computer, lo carichiamo su Youtube, che provvederà a creare una pagina web sulla quale sarà possibile visualizzare il nostro video su richiesta (on demand in inglese).

L'unica difformità, per quanto riguarda la fase di caricamento, è che il flusso di uno streaming live è continuativo e non termina (come quando finiamo di caricare il video su Youtube) finchè non decideremo di interrompere la trasmissione.


Questo comporta una differenza sostanziale. Quando carichiamo un video on demand se la nostra connessione si interrompe o rallenta per qualsiasi motivo possiamo riprovare più tardi l'upload.
Al contrario con lo streaming live in caso di rallentamento o interruzione si crea un problema.

Se la nostra connessione venisse interrotta avremmo un blocco del segnale e la trasmissione smetterà di essere visibile. Dovremmo quindi affrettarci a ricaricare tutto per non far perdere troppo della nostra diretta a chi sta osservando. Se invece ci fosse un rallentamento della banda, il nostro video (dipenderebbe chiaramente dal tipo di rallentamento) andrebbe a scatti o si interromperebbe per qualche secondo per poi ripartire.

Voglio analizzare in questo articolo il solo caso di utilizzo della scheda acquisizione video. Per quando riguarda webcam/firewire/audio tramite jack microfonico il procedimento è automatico e per qualsiasi difficoltà a riguardo vi invito a scrivermi all'indirizzo carlo.aragona@siamoindiretta.it


Schede di acquisizione video

Le possibilità offerte dal mercato per questo prodotto sono sì varie, in rapporto alla quantità di prodotti realizzati, ma molto limitate rispetto alle possibilità offerte. Possiamo trovare anche dei prodotti low budget che quando funzionano hanno delle performance di tutto rispetto.
Tutto sta a trovare il giusto prodotto per la nostra configurazione Telecamera/Computer/Resa Video.


Low Budget

Un'ottima soluzione per un sistema operativo windows 7 (quindi datato) sono i prodotti della Magix, quelli comunemente chiamati grabber o SOS videocassette, la cui primaria funzionalità è digitalizzare gli archivi delle videocassette e trasformarli in formati tipo .avi o .mp4. Chiaramente un prodotto come questo ha moltissimi limiti, a partire dalla qualità del video. Riusciremo solo ad acquisire segnali da telecamere con uscita RCA, dovremo affrontare il problema dell'interlacciato ed eventuali righe di visualizzazione sui movimenti, ma per chi approccia per la prima volta allo streaming live è un buono strumento, a basso costo, per testare ciò che si vuole fare con la trasmissione.

Grabber

Prosumer

I prodotti Blackmagic Design coprono dalle fasce medie fino a quelle professionali. Il primo prezzo per una scheda di acquisizione è di circa 230€ per la serie Intensity Shuttle. La scheda, disponibile esclusivamente per connessioni USB3 o Thunderbolt, è ottima, ma farla funzionare richiede dimestichezza con i sistemi informatici e di video digitale. Non è uno scherzo acquistarla, perchè ha diverse problematiche di compatibilità anche con PC nuovi. Meno problematica invece è la versione con Thunderbolt. Con questa scheda abbiamo però la possibilità di acquisire il segnale video da diverse sorgenti come RCA/HDMI/COMPONENT

Professionali

Nel mondo professionale le schede con le quali ho avuto il piacere di lavorare sono di diverse marche, ma i costi restano sempre alti. Con le schede professionali cresce anche la varietà di prodotti, principalmente perchè le schede posso anche essere installate direttamente dentro i PC diventando una scheda di acquisizione integrata e non esterna come negli esempi passati.

Certamente esistono anche schede integrate di fascia media, ma installarne una necessita di un pc tower, e quindi sorge la problematica del trasporto. Vincolare uno streaming, di fascia media/bassa ad un unica postazione è secondo me controproducente.
Di contro in uno studio che fa live la soluzione migliore è una scheda di acquisizione integrata di fascia professionale, perchè ci garantià maggiore stabilità in una postazione computer pensata esclusivamente con quello scopo.

Per dare un esempio di scheda di acquisizione integrata c'è la Blackmagic Design Decklink 4k Extreme, il nome la dice già lunga, costo 1.100€ acquisizione e riproduzione con HDMI e SDI.

Un'altra scheda di acquisizione professionale, questa volta esterna, è della Matrox serie Monarch. Solitamente salendo di costo, 2000€ circa per la Monarch, i servizi vengono raggruppati. La Monarch può fare sia registrazione (e quindi anche codifica) che invio del flusso in streaming.

A questo punto, una volta riuscita la configurazione della scheda con il computer connettendo la telecamera alla scheda e la scheda al pc avremo il flusso live che ci permetterà di inviare il segnale in live streaming.

 

 

 

Carlo Aragona
Carlo Aragona
Lavoro nel settore video dal 2008. Ho iniziato come montatore e oggi le mie competenze coprono interamente la produzione video: ideazione, riprese, postproduzione, diffusione e promozione. Negli ultimi anni e grazie a Cleverage mi occupo di controllo di produzione e coordinamento di team di lavoro essendo il responsabile dell'area video e foto. Essendo particolarmente attivi nell'internet publishing ho sviluppato un'expertise molto approfondita nel video marketing, utilizzo delle piattaforme streaming e realizzazioni di dirette on line.
Siamo in diretta located at Via di Monteverde, 66 , Roma, Italia . Reviewed by 34 customers rated: 4.5 / 5